eLearning nel 2018: 7 tendenze da tenere d’occhio

L’eLearning, come molti di noi probabilmente già sanno, è stato al suo apice in quest’ultimo decennio e la sua ascesa non accenna a fermarsi nel breve periodo. Ogni anno vediamo nuove tendenze che si sommano all’apprendimento online. Scopri i principali trend di eLearning che cambieranno o si evolveranno in questo 2018.

Le tendenze di cui dovresti essere a conoscenza riguardo l’eLearning nel 2018

Il modo in cui lavoriamo, viviamo e impariamo sta cambiando con la stessa rapidità del mondo che ci circonda. Il continuo mutamento delle strategie e delle dinamiche aziendali ci ha tenuti in pugno e, per prosperare in questa era di progresso tecnologico, dobbiamo tenere d’occhio le tendenze e gli sviluppi per il prossimo futuro.

Una delle aree più importanti sulla quale tenersi aggiornati è l’industria dell’apprendimento e dello sviluppo, dove la rapidità della trasformazione tecnologica ha lasciato il posto a metodi di apprendimento e sviluppo altamente efficaci e innovativi. In questo articolo, approfondiremo 7 tendenze di apprendimento e sviluppo che dovrebbero prosperare nel 2018 e oltre.

1. Gamification

La gamification è l’applicazione di elementi di game design e principi di gioco in contesti non di gioco. Un raffinato ed efficace metodo di apprendimento che consente alle persone di pensare fuori dagli schemi e, nel processo, aiuta a replicare gli apprendimenti nel mondo reale. I giochi possono essere usati per spiegare concetti difficili o per testare le conoscenze di uno studente in maniera divertente. Possono essere adattati per diversi livelli di abilità ed è uno degli strumenti più importanti nell’apprendimento online.

2. Realtà virtuale e realtà aumentata

La Virtual Reality (VR) e  l’Augmented Reality (AR) hanno seguito le tendenze dell’apprendimento digitale negli ultimi mesi e le organizzazioni hanno davvero iniziato a sfruttare le potenzialità di questa tecnologia. Con l’aiuto di VR e AR invece di guardare una simulazione basata su video, potremmo mettere i nostri studenti in un ambiente realistico in cui possono dimostrare in modo osservabile la padronanza delle abilità e dei comportamenti richiesti.

3. Apprendimento basato sul cloud

Questo metodo offre uno dei maggiori vantaggi dell’eLearning. Con l’aiuto di un cloud, è possibile accedere alle informazioni da ogni dove, secondo la loro convenienza, e utilizzarle in modo efficace per acquisire conoscenze. Grazie ai progressi della sicurezza e della crittografia, l’eLearning basato sul cloud è in aumento da un po’ di tempo. Tuttavia, con il rapido caricamento e aggiornamento dei dati e la significativa riduzione delle spese di formazione, l’eLearning basato sul cloud sarà l’opzione più richiesta per l’eLearning aziendale nel 2018.

4. Microlearning

Gli studi rivelano che l’attenzione media di un cervello umano è di 8 secondi. Quindi, il microlearning è più di una moda passeggera poiché si riferisce a micro-prospettive di apprendimento, istruzione, formazione e sviluppo delle abilità. Si tratta di strategie mirate a breve termine, appositamente progettate per la comprensione / apprendimento / istruzione basata sull’abilità. Con l’aiuto delle informazioni sotto forma di nugget, possiamo costruire una complessa rete di conoscenza per un individuo combinando i nugget per un periodo di tempo. Pertanto, aiuta ad alleviare il complesso processo di apprendimento di un individuo in modo molto efficace.

5. Social Learning

L’apprendimento sociale è una tendenza di apprendimento molto popolare e in aumento. Consente agli studenti di fornire le proprie opinioni o versioni di determinati contenuti, come un video, e vedere cosa pensano gli altri. Questo aiuta gli studenti a esplorare le zone grigie.

6. Video Learning

Entro il 2019, i video saranno responsabili dell’80% del traffico Internet di tutto il mondo. Questo apre le porte all’integrazione delle piattaforme video, all’apprendimento sociale e all’apprendimento video nei corsi utilizzando strumenti autorizzati, come Elucidat, come piattaforma video e il rilascio di clip da YouTube. Con l’aiuto dei video, si fornirebbe agli utenti una piattaforma per ottenere l’accesso visivo alle informazioni che integrerebbero ulteriormente il loro processo di apprendimento.

7. Conversazioni a due vie in eLearning

Il feedback è un aspetto importante dell’apprendimento e, per migliorarne il processo, è indispensabile acquisire un feedback utile dagli studenti. Con l’aiuto di conversazioni bidirezionali nell’apprendimento, ora è più facile comunicare idee e input con gli studenti, per fornire un apprendimento efficace e senza interruzioni. Aiuta a fornire approfondimenti su ciò che una persona vuole vedere o di cui ha bisogno.

Riassumendo, queste sono le 7 tendenze innovative in termini di apprendimento sulle quali ci siamo concentrati in questo articolo e che dovrebbero fare i titoli nel prossimo futuro. Siamo alla fine del 2017 e, a meno di un mese dalla fine, i nostri piani e le nostre idee dovrebbero spostarsi verso queste ultime tendenze di apprendimento e sviluppo per garantire qualità e apprendimento senza interruzioni.

 

Autore:  :  Sujit Senapati – gennaio 2018