IoT

IoT in Europa: un mercato da 96 miliardi di dollari entro il 2023

La società di data & analytics GlobalData prevede che le revenue del settore IoT in Europa registreranno un forte aumento nel periodo dal 2018 al 2023, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 18% e un gettito che raggiungerà 96 miliardi di dollari entro il 2023, dai 40 miliardi di dollari nel 2018.

Lo scenario descritto da GlobalData vede gli operatori di telecomunicazioni che, per rimanere competitivi e trovare nuove opportunità di revenue nel campo dell’Internet of Things, si stanno spostando verso servizi, software e dispositivi per ampliare il loro portafoglio IoT e scalare la catena del valore dell’IoT, offrendo soluzioni più end-to-end e stringendo nuove partnership o espandendo quelle esistenti.

Secondo gli analisti di GlobalData, la crescita dell’IoT in Europa è guidata principalmente dal segmento dei software e dei servizi, mentre le revenue da connettività rimarranno relativamente basse nel periodo 2018-2023, costituendo circa l’11% delle opportunità di revenue dell’IoT.

Iot in Europa

Iot in Europa

Le opportunità di crescita per i player del mercato IoT risiedono, secondo GlobalData, nell’ampliamento delle funzionalità dei loro servizi IoT mediante machine learning, intelligenza artificiale, complex event processing e edge computing.

Inoltre, le telco stanno espandendo le loro offerte all’interno dei settori verticali esistenti. Ad esempio, Deutsche Telekom ha esteso la sua partnership con SAP nel 2018 al fine di includere soluzioni IoT per la logistica in tempo reale.

Inoltre, alcune società di telecomunicazioni si stanno muovendo verso un modello IoT business-to-business-to-government (B2B2G), per acquisire ulteriori opportunità di revenue. Ad esempio, nel 2017 MTS ha lanciato una piattaforma IoT con API aperte, compatibile con una varietà di tecnologie IoT per aziende ed enti pubblici.

Secondo GlobalData, in prospettiva gli operatori di telecomunicazioni potrebbero prendere in considerazione la possibilità di offrire soluzioni IoT one-stop-shop su scala nazionale o globale, nonché di essere proattive nell’identificare e costruire nuovi casi d’uso per i settori verticali.

Fonte: https://www.01net.it/iot-europa-96-miliardi-2023/