img

VR Days Europe 2019

Dal 13 al 15 Novembre abbiamo partecipato come spettatori alla nuova edizione dei VRDays ad Amsterdam, un evento che ha toccato tutti gli aspetti dell’implementazione della realtà virtuale nella tecnologia di tutti i giorni.

Il contenuto delle diverse conferenze ha riguardato temi che ruotavano attorno ad alcuni argomenti cardine: come influenzare il progresso e creare un mondo dove tutti posso trarre beneficio dall’uso della VR; come imparare dai modelli di business di successo già realizzati, utilizzandoli come trampolino di lancio per i progetti del 2020 e oltre; contribuire al perfezionamento degli strumenti VR per migliorare l’esperienza narrativa anche nei media tradizionali.

VISION & IMPACT CONFERENCE

La Vision & Impact Conference ha presentato casi concreti di lavorazioni inimmaginabili di XR nel mondo di oggi e visioni di un mondo in divenire. La conferenza ha risposto ad alcune semplici e giuste domande: qual è il ruolo e il significato di XR nel mondo di oggi? in che modo la tecnologia XR ha già un impatto su di noi? quali settori e chi beneficia della tecnologia XR? qual è la visione generale su come le tecnologie virtuali, aumentate e artificiali trasformeranno le nostre società? dove ci portano queste tecnologie? nella Vision and Impact Conference è stato spiegato come influenzare il corso del futuro e creare un mondo reale dove tutti traggono beneficio dalla Rivoluzione Virtuale.

LOCATION BASED ENTERTAINMENT SUMMIT

La Realtà Virtuale basata sulla posizione (LBVR) è la nuova ondata di intrattenimento fuori casa. Lo storytelling in XR ha aperto una marea di possibilità di raccontare narrazioni nuove ed esistenti. Con queste storie, LBVR ha un enorme potenziale in musei, parchi a tema e portici, e come attrazioni in stile pop-up. Il vertice LBVR ha esaminato i modelli di business e le tendenze di successo per il 2020 e oltre, la VR come nuovo mezzo di narrazione e di gioco per LBVR, la tecnologia utilizzata, il modo in cui le aziende stanno strategicamente facendo marketing per guidare la trazione dei consumatori, la proprietà intellettuale e la raccolta di capitali per la LBVR. Questo summit è stato caratterizzato da presentazioni dei principali esperti di VR, tavole rotonde e tavole rotonde.

FUTURE OF STORYTELLING

La natura stessa di XR è una sfida per coloro che sono abituati a creare narrazioni nei media tradizionali. Ad esempio, i film e le produzioni teatrali utilizzano generalmente un campo visivo relativamente ristretto, mentre l’XR è un’esperienza a 360 gradi. I creatori di contenuti non solo devono pensare a come riempire questo spazio più ampio, ma devono anche considerare un pubblico che potrebbe guardare ovunque in qualsiasi momento. La maggior parte di film, opere teatrali e opere liriche sono scritte come sceneggiature su carta, ma XR può rompere con questi strumenti di scrittura tradizionali. Come si crea una storia virtuale? Inoltre, XR ha la capacità di utilizzare narrazioni sensoriali e sinestetiche per la progettazione multisensoriale. Come possono essere utilizzati al meglio per migliorare le modalità di narrazione più tradizionali? In Future of Storytelling, i partecipanti hanno imparato dai principali storyteller visivi mentre presentano i loro lavori e spiegano i processi alla base della loro creazione.

I biglietti per l’evento del 2020 (che si terrà sempre ad Amsterdam) sono già in vendita, visitando il sito dei VRDays Europe: https://vrdays.co/2020-tickets/

Fonte: https://vrdays.co/