Introdurre un nuovo modello di sviluppo sostenibile nei prossimi anni diventerà una necessità improrogabile per il settore della mobilità, a causa dell’esponenziale aumento della domanda, proporzionale all’aumento della popolazione. L’urbanista Maurizio Carta, a proposito di questo, pensa che le cosiddette “città aumentate” siano la sola via...

L'obiettivo della partnership tra Minsait e Microsoft per il settore assicurativo è quello di rendere più semplice quello che è il processo di iper-segmentazione dei clienti e quella che è l’elaborazione delle informazioni in tempo reale. Il fine ultimo di questo processo è quello di...

La sfida della gestione di sistemi La crescente complessità dei workload delle applicazioni, con diverse tecnologie, e dei data center, tra piattaforme di virtualizzazione (XEN, KVM, VMware, Hyper-V) e il cloud computing, ha generato nuove sfide relative al monitoraggio e alla gestione dei sistemi Linux. La manutenzione...

La crescita dei servizi cloud sembra non arrestarsi. Le organizzazioni, anche a causa della situazione creatasi per il covid-19, hanno accelerato il processo di digitalizzazione, di conseguenza sarà sempre più importante avvalersi di strumenti di sicurezza che supportino questi servizi cloud. Lo scorso marzo, la Cloud Security...

Con l’emergenza Covid-19 investire nell’informatizzazione di processi e procedure è diventata un’esigenza non più rimandabile. Le aziende che hanno deciso infatti di puntare su strategie e tecnologie a supporto dello smart manufacturing sono riuscite a mantenere la loro produttività continua. Lo Smart Manufacturing è ripensare la...

La sostenibilità ambientale è un elemento sempre più importante da considerare nel modo di fare impresa. Nuovi modelli di mobilità, forme di energia più sostenibili, infrastrutture smart e processi che riducono l’impatto ambientale sono soluzioni fondamentali per costruire un futuro migliore. Per raggiungere la progressiva decarbonizzazione...

La pandemia ha modificato il mondo del business e ha aumentato la necessità di avere una connettività sicura e di analizzare i dati in modo veloce, agile e resiliente. Si stima che più del 45% della forza lavoro globale lavorerà in remoto anche per buona parte...

I dati di Unioncamere parlano di sole 3 aziende su 10 dotate di soluzioni per la protezione delle connessioni da remoto. Critico lo scenario del Sud Italia. L’Italia sta scoprendo smart e remote working solo in tempi molto recenti (anche a causa dell’emergenza sanitaria) e le...